PASSAPORTO BIOMETRICO PER MINORI

PASSAPORTO BIOMETRICO PER MINORI

- 5 anni dalla data del rilascio – per i minori fino ai 13 anni;
- 10 anni dalla data del rilascio – per i minori d’età compresa tra i 13 e i 18 anni.

Per presentare la richiesta di rilascio del passaporto per il figlio minore occorre l'assenso scritto di entrambi i genitori (ai sensi dell’articolo 14 comma 1 della Legge 13.07.2006 sui passaporti), i quali devono firmarlo davanti al Console della Repubblica di Polonia (che autentica la firma) presso il Consolato in cui viene depositata la documentazione.
Se uno dei due genitori è impossibilitato a presentarsi per firmare tale dichiarazione, è necessario esibire il consenso scritto al rilascio del passaporto per il minore firmato dal genitore assente, la cui firma deve essere autenticata da un notaio o da un Console polacco oppure da un funzionario dell’ufficio passaporti in Polonia.

In mancanza di assenso di uno dei genitori bisogna essere in possesso del nulla osta del giudice tutelare al rilascio del passaporto al minore

Per richiedere il passaporto nuovo i genitori del minore devono venire di persona al  Consolato  nel giorno prestabilito durante la visita mensile presso uno dei Consolati Onorari (Legge del 13 luglio 2006 sui passaporti). Il minore che ha compiuto 5 anni deve essere presente al momento della presentazione della richiesta del nuovo passaporto.
Per ritirare il nuovo passaporto può venire solo uno dei genitori con il suo documento d’identità e il vecchio passaporto del minore. In casi eccezionali e con il consenso scritto del Console, è possibile recapitare il passaporto nuovo mediante posta raccomandata.

Tempi di attesa per il passaporto biometrico: circa 2 mesi.

Nel caso in cui sia necessario ottenere un documento attestante l’identità prima del termine dei 2 mesi, in attesa del passaporto biometrico decennale, è possibile richiedere il rilascio di un passaporto temporaneo.

PASSAPORTI TEMPORANEI PER MINORI

I passaporti temporanei con la validità massima di un anno vengono rilasciati ai cittadini polacchi nelle situazioni elencate qui di seguito:
- per il ritorno dall’estero al luogo ove il richiedente risiede in modo fisso e/o continuativo,
- in caso di urgenza dovuta ad es. a malattia o nel caso di decesso di un parente prossimo,
- in caso di urgenza  per motivi professionali,
- in attesa del rilascio del passaporto biometrico decennale.

 Per richiedere il passaporto temporaneo i genitori del minore devono venire di persona al  Consolato a Milano o nel giorno prestabilito durante la visita mensile presso uno dei Consolati onorari (Legge del 13 luglio 2006 sui passaporti). Il minore che ha compiuto 5 anni deve essere presente al momento della presentazione della richiesta del nuovo passaporto.
Per ritirare il passaporto temporaneo  può venire solo uno dei genitori con il suo documento d’identità e il vecchio passaporto del minore.

Tempi di attesa per il passaporto temporaneo: 2 settimane (modalità ordinaria) o con il ritiro immediato (modalità urgente). I suddetti termini non si applicano alle richieste dei passaporti temporanei presentate durante la visita mensile presso uno dei Consolati onorari.


DOCUMENTI RICHIESTI PER IL RILASCIO DEL PASSAPORTO BIOMETRICO / PASSAPORTO TEMPORANEO:
1. Il modulo di richiesta del passaporto compilato in lingua polacca – da ritirare c/o Consolato
2. Il vecchio passaporto
- Nel caso di smarrimento del passaporto polacco o della carta d’identità polacca bisogna esibire copia della denuncia di furto/ smarrimento sporta c/o la polizia italiana;
3. Il numero PESEL. Se il minore non possiede o i genitori non ne sono certi, bisogna contattarsi con l’Ufficio Passaporti del Consolato.

( In casi eccezionali bambini piccoli (fino a 2 anni compiuti) nati all’estero che non hanno ancora il numero PESEL possono ottenere il primo passaporto temporaneo valido 12 mesi. Per richiedere tale passaporto occorre presentare copia integrale dell’estratto dell'atto di nascita rilasciato dall’Ufficio dello Stato Civile italiano con maternità e paternità / o estratto per riassunto dell'atto di nascita con paternità e maternità insieme con l’atto di matrimonio dei genitori)

4.  Estratti degli atti rilasciati dall’Ufficio dello Stato Civile in Polonia:
- Copia integrale dell’estratto dell'atto di nascita rilasciato dall’Ufficio dello Stato Civile in Polonia, nel caso di minori ai quali non è stato ancora attribuito il numero PESEL;
- Nel caso di discordanze nei dati personali del richiedente, il Console può richiedere di presentare gli estratti degli atti dell’Ufficio dello Stato Civile in Polonia.

5. Una fototessera per il passaporto biometrico (occorrono due fotografie nel caso in cui venga richiesto contestualmente il rilascio del  passaporto biometrico e del passaporto temporaneo)

6. I validi documenti d’identità dei genitori. Per i cittadini polacchi: passaporto polacco o carta d’identità polacca; per i cittadini italiani e degli altri paesi dell’Unione Europea: passaporto o carta d’identità; per i cittadini extracomunitari: passaporto.
 
7. Studenti di età maggiore ai 16 anni: attestato di frequenza rilasciato dalla scuola nell’anno scolastico in corso, indispensabile per  ottenere la riduzione del 50%.